Dispensa di storia e filosofia

Questo sito nasce all'inizio 2000 da un'idea di Davide Rapisarda. Contiene numerosi appunti, riassunti e dispense di storia e filosofia, che alleggeriranno il lavoro di moltissimi studenti impegnati nella preparazione dell'esame di maturita' o all'universita'.
Si rivelera' un ottimo compagno di tutti quegli appassioni che velocemente vogliono ricordarsi eventi storici o pensieri filosofici.
Grazie al materiale inviato da molti lettori, il sito e' in costante crescita. I riassunti sono stati suddivisi in capitoli che possono essere raggiunti o tramite link rapidi; oppure cliccando sui pulsanti storia e filosofia per avere maggiori dettagli.
Alla sinistra troverete le nuove sezioni riguardanti tutte le principali civilta' del passato, svariati approfondimenti e moltissimi filosofi che hanno segnato la storia del pensiero e la crescita umana.





Romani: l'impero e la diffusione del cristianesimo

La dinastia dei Severi Alla morte di Commodo gli succedette per breve tempo il generale Elvio Pertinace, eletto dal senato. I pretoriani lo assassinarono e offrirono il regno al miglior offerente, il senatore Didio Giuliano, fino a quando l'esercito stanziato sul Danubio proclamò imperatore il comandante Settimio Severo. Questi, in guerra contro i Parti, conquistò Ctesifonte e ricostituì la provincia di Mesopotamia (199-202).Per risanare la crisi economica interna, centralizzò il sistema delle corporazioni, controllate direttamente dallo Stato, e dimezzò la quantità di...

Sant' Anselmo d'Aosta

Vita e opere

S. Anselmo d'Aosta (1033-1109), vescovo di Canterbury, soprannominato, per la sua calda religiosità e l'altezza dell'ingegno, Agostino redivivo, fu il più importante pensatore della Scolastica in questo periodo. Scrisse molte opere, tra cui più importanti il Monologium (o soliloquio), il Proslogium (o discorso dell'a­nima a Dio), il De veritate, il De libero arbitrio, il De fide Trinitatis (contro Roscellino), il Cur Deus homo? ecc.

Pensiero

S. Anselmo, al contrario di Scoto Eriugen...

Hobbes

Vita e opere

Tommaso hobbes nacque a Malmesbury nel 1588. Egli visse durante il periodo della prima rivoluzione inglese (Cromwell) e della Restaurazione (Stuart), ciò molto influì sul suo pensiero politico. Durante la rivoluzione, resosi inviso per le sue dottrine favorevoli al dispotismo, fu costretto ad esulare in Francia, ove fu precettore di Carlo II Stuart, ma dovette lasciare anche questo ufficio per l'empietà dei suoi scritti. Viaggiò in Italia e in Francia, ove ebbe modo di conoscere Galilei e le dottrine di Cartesio, ciò molto influì sul suo pensiero filosofico. Tr...

Egiziani: usi e costumi

Alimentazione Attraverso le scene affrescate sulle pareti delle tombe, si é potuto ricostruire le abitudini alimentari degli antichi Egizi. Sulla tavola sia del ricco che del povero non mancavano i cereali e il pane era modellato in forme diverse. Le zuppe di verdure erano il piatto ricorrente, arricchite con gallette di pane. Per completare il menu, dolci a base di mandorle e frutti tropicali come il mango e l'avocado. Il clima caldo creava qualche problema per la conservazione della carne che veniva riservata alle grandi occasioni. Il pesce era molto gradito ed era disp...

Sumeri: la società

Società

Esistevano una classe regale ed una sacerdotale. Quest'ultima deteneva il controllo su latifondi terrieri e beneficiava dei relativi proventi. Ogni città era governata da un ensi , signore locale, che spesso si proclamava anche sommo sacerdote, conosciuto come en, al fine di controllare anche il potere religioso che era molto forte presso i sumeri. Inoltre c'era il lugal che esercitava una podestà sovraregionale. Parallelamente vi era anche una classe borghese, risultato dei fiorenti commerci sumeri, che costituivano l'unica ricchezza per un paese povero di materie prim...