Dispensa di storia e filosofia

Questo sito nasce all'inizio 2000 da un'idea di Davide Rapisarda. Contiene numerosi appunti, riassunti e dispense di storia e filosofia, che alleggeriranno il lavoro di moltissimi studenti impegnati nella preparazione dell'esame di maturita' o all'universita'.
Si rivelera' un ottimo compagno di tutti quegli appassioni che velocemente vogliono ricordarsi eventi storici o pensieri filosofici.
Grazie al materiale inviato da molti lettori, il sito e' in costante crescita. I riassunti sono stati suddivisi in capitoli che possono essere raggiunti o tramite link rapidi; oppure cliccando sui pulsanti storia e filosofia per avere maggiori dettagli.
Alla sinistra troverete le nuove sezioni riguardanti tutte le principali civilta' del passato, svariati approfondimenti e moltissimi filosofi che hanno segnato la storia del pensiero e la crescita umana.





Greci: la Magna Grecia

Magna Grecia

Nell'antichità era conosciuta come Megale Hellas . Rappresenta un insieme di città poste nell'Italia meridionale fondate da membri di popolazioni greche (Ioni, Dori, Achei, Eubei, Calcidesi), emigrati dalle loro patrie per ragioni politiche ed economiche. In questo modo le culture ellenica ed orientale sono approdate nel sud della penisola, popolato all'epoca dagli Enotri, popolazione autoctona, successivamente emigrata in Sicilia. Nel corso dei secoli si è erroneamente pensato che questo territorio ebbe uno sviluppo subordinato a quello della madrepatria. In re...

Tommaso Campanella

Tommaso Campanella (1568-1639), nato a Stilo in Calabria, fu con Giordano Bruno il più grande filosofo del Rinascimento. Compì i suoi studi nell'Accademia Cosentina, ove ap­prese con entusiasmo il naturalismo di Telesio; apparten­ne come Bruno all'Ordine domenicano, ma, accusato di cospirare contro il governo spagnolo, fu detenuto per ben 27 anni in carcere, ove scrisse la maggior parte delle sue opere. Uscito dal carcere nel 1626, riparò in Francia, ove ri­cevette aiuti dal Richelieu, e morì a Napoli. Scrisse il De sensu rerum, la Philosophia realis, la

Il centrismo

Dopo il fallimento dell'attentato a Togliatti, avvenne la rottura dell'unità sindacale e dalla CGIL (di ispirazione comunista) si staccarono la CSIL e la UIL che rappresentavano rispettivamente la componente cattolica e quella socialdemocratica repubblicana. A causa dell'influenza delle componenti di destra, De Gaspari volle formare un alleanza quadripartita centrista. In questo periodo si videro realizzate le riforme agrarie (legge Sila e legge Stralcio) le quali prevedevano l'espropriazione delle grandi proprietà latifondiste per la costituzione di unita poderali di 10 e...

Charles Darwin

Carlo Darwin (1805-1882) è il celebre ideatore della teoria dell'evoluzione. Scrisse l'Origine delle specie per selezione naturale (1859); Le variazioni degli animali e delle piante (1868), ecc. Darwin afferma che le specie superiori, in base al principio della selezione naturale (che gli venne suggerito dalla selezione artificiale praticata dagli allevatori per il miglioramento delle specie animali), derivano per evoluzione dalle specie inferiori. La selezione naturale si basa su alcuni principi, di cui i principali sono...

Cretesi: società ed attività

Società ed attività

Verso il 1800 a.C. nascono i grandi palazzi di Cnosso, Festo e Mallia. In essi si vedeva molto l'opera cretese. In questi palazzi vennero trovati molti vasi di argilla che servivano per conservare olio e grano. Il palazzo di Cnosso, come quello di altri importanti centri, testimonia la potenza e la ricchezza cui questo popolo era arrivato con i commerci. Il palazzo era il cuore della città: al suo interno, oltre all'abitazione del re e dei suoi familiari, vi erano zone destinate ciascuna a una precisa funzione, politica, economica, sociale o religiosa. Vi eran...