Dispensa di storia e filosofia

Questo sito nasce all'inizio 2000 da un'idea di Davide Rapisarda. Contiene numerosi appunti, riassunti e dispense di storia e filosofia, che alleggeriranno il lavoro di moltissimi studenti impegnati nella preparazione dell'esame di maturita' o all'universita'.
Si rivelera' un ottimo compagno di tutti quegli appassioni che velocemente vogliono ricordarsi eventi storici o pensieri filosofici.
Grazie al materiale inviato da molti lettori, il sito e' in costante crescita. I riassunti sono stati suddivisi in capitoli che possono essere raggiunti o tramite link rapidi; oppure cliccando sui pulsanti storia e filosofia per avere maggiori dettagli.
Alla sinistra troverete le nuove sezioni riguardanti tutte le principali civilta' del passato, svariati approfondimenti e moltissimi filosofi che hanno segnato la storia del pensiero e la crescita umana.





Gli anni venti

Il periodo compreso tra la fine del 1918 e l'estate del 1920 è caratterizzato da una imponente avanzata del movimento operaio europeo, tale da far parlare, riferendosi a questi due anni, di un biennio rosso. I lavoratori organizzati nei sindacati, che conoscono un vistoso incremento di iscritti, ma anche in nuovi istituti di aggregazione creati dal basso, danno vita a una imponente ondata di agitazioni che permette di difendere o migliorare i livelli reali delle retribuzioni e di ottenere la riduzione dell'orario di lavoro a otto ore a parità di salario, obiettivo raggiunto in questo period...

Egiziani: la società

Punto focale del governo egizio e apice di questa società a struttura piramidale era il re, il faraone. Il potere che gli viene conferito nasce da un'antica struttura sociale preistorica, derivata dalla struttura tribale che prima portò alla creazione di villaggi, città e distretti (nomoi) e poi finalmente, alle Due Terre, unite dalla persona divina del faraone. L'Egitto esisteva grazie ad un potere centralizzato e fortemente burocratizzato che fosse in grado di gestire le ricchezze del paese per poi ridistribuirle. E la prima ricchezza era l'agricoltura che non sarebbe stata fiorente senz...

Massimilino D'Asburgo Imperatore del Messico

Massimiliano D'Absburgo (Vienna, 1832 - Querètaro, Messico, 1867), arciduca d'Austria (Ferdinando Giuseppe d'Absburgo), imperatore del Messico (1864-1867). Figlio dell'arciduca Francesco Carlo e di Sofia di Baviera, era il fratello minore dell'imperatore Francesco Giuseppe. Colto, generoso d'animo e bello d'aspetto, ma spesso ingenuo e facile all'entusiasmo, entrò in marina e nel 1854 gli venne affidato il comando della flotta imperiale. Alla fine del 1857 subentrò al maresciallo Radetzky nella carica di governatore del Lombardo-Veneto. In tale qualità si adoperò per accattivarsi le simp...

La scoperta del Canada

Il primo esploratore di cui si hanno precise e sicure notizie fu Giovanni Caboto, il quale, battendo bandiera inglese, costeggiò nel 1497 il litorale di Terranova fino al Capo Bretone. Navigatori portoghesi, spagnoli, inglesi e francesi si avvicendarono negli anni a cavallo del XV e XVI sec. in questa zona dell'Atlantico alla ricerca di un passaggio verso il Pacifico e i paesi delle spezie (passaggio di Nord- Ovest). Nel 1524 il fiorentino Giovanni da Verrazzano, al comando di una spedizione francese, alla ricerca del passaggio di Nord-Ovest, esplorò le coste fino alla Nuova Scozia e diede a...

Dalla Ceca alla Cee

Dalla Ceca alla Cee L'idea dell'unificazione europea cominciò ad assumere forma concreta solo dopo la seconda guerra mondiale, quando i paesi europei, impegnati a ricostruire il loro apparato economico sconvolto dal conflitto, capirono che l'unica condizione non solo di ripresa ma anche di difesa e di sopravvivenza era la collaborazione. Data la loro particolare struttura che si avvicina a quella di un sistema federale, le comunità europee sono state considerate formazioni politiche prefederali o anche delle federazioni parziali. Il 9 maggio 1950, Robert Schuman, ministro degli esteri f...