Dispensa di storia e filosofia

Questo sito nasce all'inizio 2000 da un'idea di Davide Rapisarda. Contiene numerosi appunti, riassunti e dispense di storia e filosofia, che alleggeriranno il lavoro di moltissimi studenti impegnati nella preparazione dell'esame di maturita' o all'universita'.
Si rivelera' un ottimo compagno di tutti quegli appassioni che velocemente vogliono ricordarsi eventi storici o pensieri filosofici.
Grazie al materiale inviato da molti lettori, il sito e' in costante crescita. I riassunti sono stati suddivisi in capitoli che possono essere raggiunti o tramite link rapidi; oppure cliccando sui pulsanti storia e filosofia per avere maggiori dettagli.
Alla sinistra troverete le nuove sezioni riguardanti tutte le principali civilta' del passato, svariati approfondimenti e moltissimi filosofi che hanno segnato la storia del pensiero e la crescita umana.





La decolonizzazione in Africa, Asia, Centro America e Oceania

Dopo la seconda guerra mondiale Francia e Gran Bretagna non erano più in grado di mantenere il controllo dei loro imperi coloniali, già in decadenza dopo il 1918. Contemporaneamente nelle colonie si diffondevano dottrine politiche che giustificavano la lotta dei popoli sfruttati contro le potenze coloniali. Le nuove compagini statali che sorgono generalmente entro i confini delle vecchie colonie e su inadatti modelli istituzionali europei, mostrano sin dall'inizio la loro fragilità , in particolare a causa dei complicati problemi di convivenza fra le diverse etnie presenti all'interno di ...

Persiani: attività, sviluppo e religione

Attività del popolo persiano

Il popolo persiano ha sviluppato numerose e differenti attività. Abile nella lavorazione della pietra, dei vasi e della ceramica, era conosciuto anche per la lavorazione dell'oro e dei preziosi. Dal punto di vista archeologico risulta interessante il Tesoro di Saqquiz , di epoca scita, ricco di sculture bronzee, riproducenti fedelmente la realtà e le espressioni della vita quotidiana. In particolare si sviluppò l'arte sasanide che era caratterizzata dal dinamismo e dal realismo delle figure rappresentate. Dal punto di vista urbanistico, realizza...

Fichte: l'idealismo etico

Noi intendiamo io puro, principio di ogni cosa, pensiero ed attività spirituale. Con Fichte abbiamo la metafisica del pensiero ciò vuol dire che la ricerca della sostanza di una cosa non è nella realtà ma nel pensiero soggettivo. Fichte considera la filosofia dogmatica degna di persone passive. L'idealismo è per lui la filosofia dei giovani perché l'io è creatore. Secondo lui, la vera natura umana è quella morale, possiamo definire il suo un idealismo etico. Dopo la lettura della critica alla ragion pratica, pubblicò un libro anonimo che come stile si avvicinava molto a quello di K...

I sofisti: Protagora e Gorgia

I Sofisti, sfiduciati dai risultati della filosofia presocratica, concludono allo scetticismo: non esiste una verità oggettiva, in cui tutti debbano credere, ma il verisimile ("eikós"): « è vero ciò che mi pare ». Essi esercitano per lo più la dialettica non per uno scopo seriamente, speculativo, ma pratico: pronti a sostenere le tesi più opposte per acquistarsi onore e ricchezze. I Sofisti, per quanto tendano a corrodere e a distruggere in ogni campo del pensiero e della vita (politica, religione, moralità, ecc.), rappresentano anch'essi un progresso sulla...

Il dominio europeo tra 1600 e 1700

Se il Portogallo e la Spagna fondarono un impero coloniale fin dall'inizio del XVI secolo, altri Stati europei intrapesero una politica coloniale verso la fine dei XVI e nel corso del XVII secolo. L'Olanda, contrariamente a gran parte dell'Europa che nel Seicento fu investita da una grave crisi economica, all'epoca conobbe anzi uno straordinario sviluppo nel settore manifatturiero e in quello dei commerci, sostituendosi ai Paesi che, fino ad allora, avevano avuto un rolo in tali attività : le Fiandre, le città tedesche dell'Hansa, il Portogallo e Venezia. A partire dal 1595, in effetti, gl...