Dispensa di storia e filosofia

Questo sito nasce all'inizio 2000 da un'idea di Davide Rapisarda. Contiene numerosi appunti, riassunti e dispense di storia e filosofia, che alleggeriranno il lavoro di moltissimi studenti impegnati nella preparazione dell'esame di maturita' o all'universita'.
Si rivelera' un ottimo compagno di tutti quegli appassioni che velocemente vogliono ricordarsi eventi storici o pensieri filosofici.
Grazie al materiale inviato da molti lettori, il sito e' in costante crescita. I riassunti sono stati suddivisi in capitoli che possono essere raggiunti o tramite link rapidi; oppure cliccando sui pulsanti storia e filosofia per avere maggiori dettagli.
Alla sinistra troverete le nuove sezioni riguardanti tutte le principali civilta' del passato, svariati approfondimenti e moltissimi filosofi che hanno segnato la storia del pensiero e la crescita umana.





La questione femminile

A cavallo dei due secoli prendono l'avvio in Inghilterra movimenti di emancipazione femminile che si sarebbero, successivamente, estesi in varie parti del mondo e particolar modo negli Stati Uniti. La principale richiesta è il diritto al voto che viene propagandata anche con gesti estremi, come il suicidio dimostrativo della giovane suffragetta Emily Davidson. I profondi mutamenti in atto nella società avevano comportato una lenta ma progressiva trasformazione della famiglia intesa in senso tradizionale e una nuova funzione della donna nel mondo del lavoro. La parte femminile della società...

L'estensione delle colonie inglesi

La prima vera e propria politica imperiale e coloniale ottocentesca fu attuata dall'Inghilterra. L'impero britannico impose alle proprie colonie l'uso della propria lignua e un sistema di governo basava su funzionari inglesi. I primi europei che misero piede sul territorio del Sud Africa furono i Portoghesi che vi stabilirono, dopo la scoperta del capo delle Tempeste (poi capo di Buona Speranza) da parte di B. Dà­az (1486-1487), una stazione commerciale, punto d'appoggio e rifornimento sulle vie delle Indie. Nel 1652 il territorio del Capo fu occupato da alcuni dipendenti della Compagnia ol...

Egiziani: la lingua e la scrittura

La scrittura egiziana nacque presumibilmente nella regione del Delta del Nilo, in un'epoca all'incirca contemporanea a quella in cui si affermò la scrittura cuneiforme in Mesopotamia. I primi esempi di scrittura geroglifica risalgono al 3000 a.C. circa, nel periodo anteriore all'unificazione del Paese sotto un unico sovrano, mentre gli ultimi appartengono al III secolo quando progressivamente la scrittura geroglifica fu sostituita da quella copta, il cui alfabeto era derivato da quello greco. Il linguaggio parlato e quello letterario erano nell'Antico Egitto notevolmente diversi. La maggio...

L'Italia tra 1500 e 1600

Genova: Nel 1512 re Luigi è costretto ad abbandonare l'Italia sotto i colpi della Lega Santa voluta da papa Giuglio II, la Briglia è l'ultimo baluardo francese a resistere sino al 1514, mentre intorna ad essa si dilaniano più che mai le fazioni in lotta, tanto che Genova conosce ben quattro diversi governi nel giro di un anno. In questo parossismo di instabilità non stupisce che il nuovo re di Francia Francesco I di Valois si veda offrire nuovamente dal doge Ottaviano Fregoso la signoria della città . Il destino di quest'ultimo sembra ormai un pendolo tra l'esasperata co...

Diario della Rivoluzione Francese: 1796

2 Gennaio 1796 *** 12 Nevoso Anno IV

IL DIRETTORIO:
- Creazione di un Ministero Generale di Polizia. Il deputato Camus, ritornato dalla prigionia in Austria, ne rifiuta l'incarico.


4 Gennaio 1796 *** 14 Nevoso Anno IV

IL DIRETTORIO:
- Il Ministero della Polizia viene affidato a Merlin De Douai mentre il Ministero della Giustizia passa a Génnisieu.


9 Gennaio 1796 *** 19 Nevoso Anno IV

LIONE:
- Arriva in citta' l'inviato del Direttorio, Reve...