‘ 1000-1200’

Il Sacro Romano Impero Germanico

Nel 962 l’incoronazione di Ottone I sanciva la nascita del Sacro Romano Impero Germanico. L’accordo che venne stabilito tra Ottone I e papa Giovanni XII andava a tutto vantaggio della dinastia sassone che si arrogava il diritto di intervenire nella scelta dei pontefici e di determinare le scelte politiche. Ottenuto questo risultato, Ottone si volse verso quello che restava il suo obiettivo: l’assoggetamento della grande feudalità . A questo scopo fece leva sulla rivalità che opponeva i feudatari laici e quelli ecclesiastici. L’imperatore scelse di appoggiare quest...

La Spagna tra il 1000 e il 1200

Aragona: Intorno all’824 esisteva già una contea, avente il suo centro in Jaca e governata da Aznar, di origine basca, vassallo dei re franchi. Sancio I Ramà­rez (1063-1094), unì nel 1076 alla corona d’Aragona quella di Navarra, s’impadronì di Monzà³n (1089) e morì nel tentativo di togliere ai musulmani Huesca, conquistata poi dal figlio Pietro I (1096). Sconfisse gli Almoravidi e dominò su tutta la regione, tentando anche (1134) di conquistare Valencia e l’Andalusia con un’ardita incursione nel territorio musulmano. Il suo successore...

Le crociate

L’intolleranza religiosa dei turchi Selgiuchidi, che, dopo aver strappato Gerusalemme e la Siria ai Fatimidi d’Egitto, annientarono nel 1071 l’esercito bizantino nella battaglia di Manzicerta, provocò l’interruzione dei rapporti tra l’Occidente cristiano e la Terrasanta. Nel 1095 l’imperatore di Bisanzio Alessio I Comneno invocò l’aiuto del pontefice Urbano II che nel novembre di quello stesso anno, al concilio di Clermont, chiamò signori e cavalieri a un pellegrinaggio armato inteso a liberare il Santo Sepolcro. Ad esse parteciparono: 1) i più ...

I Toltèchi

I Toltèchi sono un’antica popolazione del Messico che invase, provenendo dal Nord, le regioni centrali e meridionali dell’altopiano. Organizzati in clan militari, i toltechi si sovrapposero, a partire dalla fine dell’ VIII sec., alle altre genti di stirpe nahua delle quali assimilarono la cultura (cultura di Teotihuacà¡n); ben presto, sotto il governo tolteco (secc. IX – X, prima dinastia tolteca) l’antico centro di Tula divenne il massimo centro culturale e religioso del paese; il culto di Quetzalcoatl fu diffuso fino all’area zapoteca. Verso la fine ...

Le Repubbliche Marinare

Mentre in tutta Italia trionfava il feudalesimo e la sua economia chiusa, alcune città marinare italiane avevano continuato -seppure in misura ridotta- a trafficare con l’Oriente. Le città marinare italiane e in particolar modo Amalfi, Venezia, Genova e Pisa apparvero a tutta l’Europa come il tramite più efficiente tra l’entroterra continentale e il Mediterraneo arabo e bizantino.
Traendo la sua libertà e la sua prosperità dalla navigazione e dai traffici, Amalfi si affermò come repubblica indipendente nell’XI secolo: era retta da un duca indipendente...

I Khmer

Nel XI secolo i khmer divengono attuano un espansione territoriale.
Gli Khmer sono Tibetani mescolati ad Hindù che poi cambiano nome in Kambuja (da cui Cambogia), formano in Laos un regno centralizzato con capitale Chenla, poi un vasto impero feudale con capitale Ankgor. Gli Khmer si espandono in Bengala e Malacca, sono respinti dai Birmani, annettono il regno Champra (in Vietnam), sottomettono a sud i Thai, ma le rivolte dei Thai (che saccheggiano Ankgor) e dei Cham favoriscono l’invasione dei Cinesi T’Ang mentre più tardi i Mongoli si limitano a chiedere un tributo. So...

La popolazione vichinga e i Normanni

Il nome di Normanni (Uomini del Nord), venne nome dato, in età carolingia (IX sec.), alle bande di pirati provenienti dalla coste della Scandinavia prima conosciuti con il nome di Vichinghi (forse guerrieri). Gli abitanti della regione scandinava, sicuramente progrediti dal punto di vista tecnico, conservarono all’inizio della loro espansione, gli usi e costumi barbarici. I normanni si sparsero in cerca di terre da colonizzare o anche di acque più pescose, successivamente si diffusero come mercanti (di pelli, di armi, anche di schiavi) e come soldati mercenari; in ogni modo, non si...