‘ 3000ac-2000ac’

I primi regni della Mesoamerica

Il popolo che tracciò linee essenziali della tradizioni culturale mesoamericana fu quella degli Olmechi. Gli Olmechi abitavano in origine una regione piovosa e coperta di fitte foreste, che si affaccia sul Golfo del Messico. I primi gruppi di residenti nella zona si insidiarono attorno al 2.250 a.C., quando lungo il fiume Barà­, approfittavano delle risorse della palude. La cultura olmecca venne infatti considerata come la madre di tutte quelle dell’anti Messico, in quanto elaborò e portò a compimento principali scoperte, sia tecniche che artistiche, oltre alle s...

I primi Stati della Mesopotamia

Si svilupparono i primi insediamenti urbani nelle regioni della Mesopotamia, antico nome della regione dell’Asia Anteriore compresa tra i fiumi Tigri ed Eufrate, occupate dalla moderna Turchia, dalla Siria e dall’Iraq. Queste regioni, a partire dal III millennio a. C., furono teatro di imponenti flussi migratori di molteplici popolazioni (semiti, ittiti, filistei, aramei, fenici ecc..). Le prime città stato della Mesopotamia si svilupparono nel sud della regione, nelle zone alluvionali a ridosso del Golfo Persico. Anche qui le condizioni ambientali stimolarono le risorse e l&#...

L’antico Egitto

Nell’area medio-orientale, dominata dalle civiltà idrauliche dell’Egitto e della Mesopotamia, la via di comunicazione più logica era rappresentata da quelli stessi fiumi. Le imbarcazioni furono ovviamente il mezzo di comunicazione principale. Notizie che possiamo ricavare dai poemi omerici e dai dipinti ci dicono che le navi da guerra, a differenze di quelle mercantili, erano longilinee e leggere, tali cioè da poter esser trascinate a riva dell’equipaggio. La nave da guerra non serviva solo per le battaglie in mare aperto, ma anche per gli sbarchi di sorpresa sulle pia...