‘ medievale’

Guglielmo di Ockham (Occam)

G. di Occam (1280-­1347), anch’egli inglese e francescano, fu soprannominato il Doctor Invincibilis.
La sua vita fu tutta una lotta contro il papato e la scolastica: prese parte alle lotte politico-religiose del suo tempo, sostenendo ardentemente le pretese antipapali di Filippo il Bello e Lodovico il Bavaro, e propugnando l’indipendenza dello Stato dalla Chiesa (cfr. poi Rinasci­mento e Machiavelli).

Pensiero

L’Occam non fa che portare alle sue estre­me conseguenze il pensiero del Maestro.
Nei rapporti tra fede e ragione, egli giung...

San Tommaso d’Aquino

Vita e opere

S. Tommaso, soprannominato il Dottor Angelicus per l’acutezza della mente non meno
che per la santità dei costumi, fu il più grande rappresentante della Scuola domenicana e di tutta la filosofia scolastica.
Nacque nel Castello di Roccasecca, presso Aquino, nel Regno di Napoli, da nobilissima famiglia, circa il 1225.
Ebbe la sua prima educazione nel vicino monastero di Monticassino, e poi all’Università di Napoli.
Entrato ancora giovane nell’ordine domenicano, fu inviato a studiare a Parigi, e poi a...

Sant’ Anselmo d’Aosta

Vita e opere

S. Anselmo d’Aosta (1033-1109), vescovo di Canterbury, soprannominato, per la sua calda religiosità e l’altezza dell’ingegno, Agostino redivivo, fu il più importante pensatore della Scolastica in questo periodo.
Scrisse molte opere, tra cui più importanti il Monologium (o soliloquio), il Proslogium (o discorso dell’a­nima a Dio), il De veritate, il De libero arbitrio, il De fide Trinitatis (contro Roscellino), il Cur Deus homo? ecc.

Pensiero

S. Anse...

Sant’ Agostino d’Ippona

LA VITA E LE OPERE

S. Agostino fu il più grande filosofo della patristica.
Egli nacque a Tagaste, in Africa, nel 354, da Patrizio pagano, che si convertì al Cristianesimo su letto di morte, e da Monica cristiana, poi santificata dalla chiesa.
Studiò retorica a Madaura e a Cartagine, e insegnò la medesima disciplina a Roma e Milano.
Temperamento profondamente passionale, condusse una giovinezza piuttosto dissipata; ma poi, dopo laboriose peripezie di pensiero e di cuore, che si possono distinguere in quattro tappe (le...