‘ preistoria’

I primi passi dell’homo sapiens

Circa 35-30.000 milioni di anni fa, però, l’homo di Neandertal scomparve e il pianeta restò popolato soltanto dalla sottospecie alla quale apparteniamo anche noi. L’homo sapiens sapiens fu il primo decorare le sue caverne con la pittura. L’invasione dei sapiens è stata lentissima. Dove avanzava il sapiens, il neanderthal inevitabilmente scompariva. La specie umana raggiunse l’Australia e l’America. 35.000 anni fa circa una importantissima mutazione fisiologica, che avviene solo nell’uomo: fa abbassare nella sue gola la laringe, che va ...

La preistoria e gli uomini primitivi

La storia dell’uomo è la storia del suo adattamento all’ambiente Terra e delle trasformazione che è riuscito a operare. Gli animali, viceversa, si limitano a raccogliere ciò che trovano in natura. Ma il primo carattere distintivo dell’evoluzione umana rispetto alle altre specie animali è la stazione eretta. 6 milioni di anni fa negli spostamento pre-ominidi hanno cessato di appoggiare qualche volta le nocche, iniziano la loro camminata a due gambe, in modo eretto, anche se ancora molto curvi sulla schiena. Perchè? Nella colonna vertebrale non è avvenuta invece una mu...