‘ vichinghi’

Vichinghi: la società e le Rune

La società vichinga si presenta molto semplice. All’origine della cultura runica si assisteva alla presenza di signori locali, di lavoratori della terra, di artigiani e di servi, tutti legati ai primi, in base ad una struttura profondamente medioevale.

Con lo sviluppo della cultura nordica, comparve il Thing , simbolo del progresso legislativo e sociale. Si trattava di una assemblea pubblica a cui tutti i cittadini partecipavano.

Essa si teneva in vallate, almeno due volte l’anno. Molto conosciuti sono stati i Thing che si tenevano in Islanda, nella vallata del Th...

Vichinghi: la religione

La religione vichinga presenta numerose commistioni con il mondo reale vissuto da questo popolo nordico. Vi sono infatti numerosi riferimenti alla vita quotidiana ed agli elementi naturali che accompagnavano la popolazione. Sicuramente essa ha subito delle influenze celtiche, quindi indoeuropee con origini relative all’area scita-iranica.

I sacerdoti vichinghi, o rusii, erano detti attiba e svolgevano i riti sacrificali durante le cerimonie. Questi avevano luogo all’aperto, in pieno stile celtico, e venivano costituiti da sacrifici animali ed umani, i cui cadaveri erano e...

Vichinghi: le origini

La popolazione vichinga viene identificata negli abitanti della Danimarca, della Norvegia, della Svezia settentrionale. Si trattava di tre popolazioni distinte, identificate in una. Avevano influenze germaniche e celtiche.

I vichinghi sono detti anche runii o runici, perchè utilizzavano le Rune. Si tratta di testi che richiamano le incisioni usate dagli Germani. Runa significa sussurrare. Si tratta dunque di massime che contengono dei significati di guida e di esempio per la popolazione vichinga.

Un antico detto nordico dice:

“Un uomo non dovrebbe incidere le Run...