Diario della Rivoluzione Francese: 1799

3 Gennaio 1799

LA GUERRA:
– Fallimento di un attacco dei francesi, condotto dal Generale Macdonald, contro Capua.


4 Gennaio 1799 *** 15 Nevoso Anno VII

LA GUERRA:
– Le truppe del Direttorio conquistano Lucca.


9 Gennaio 1799 *** 20 Nevoso Anno VII

LA GUERRA:
– Le truppe del Regno di Napoli, sbarcate il 28/11/1798, abbandonano Livorno.


10 Gennaio 1799 *** 21 Nevoso Anno VII

LA GUERRA:
– Le truppe del Generale Championnet, dopo il fallito tentativo del Generale Macdonald, riescono a conquistare Capua.

NAPOLI:
– Insurrezione dei partigiani favorevoli alla Rivoluzione francese.


23 Gennaio 1799 *** 4 Piovoso Anno VII

LA GUERRA:
– L’armata francese entra in Napoli.


26 Gennaio 1799 *** 7 Piovoso Anno VII

NAPOLI:
– Proclamazione della Repubblica Partenopea.


27 Gennaio 1799 *** 8 Piovoso Anno VII

LA GUERRA:
– Le truppe del Direttorio conquistano Ehrenbreitstein.


1 Febbraio 1799 *** 13 Piovoso Anno VII

LA GUERRA:
– Il Generale Desaix batte le ultime truppe di Mamelucchi nei pressi di Assuan. La conquista dell’Alto Egitto e’ praticamente conclusa.


3 Febbraio 1799 *** 15 Piovoso Anno VII

NAPOLI:
– Litigio tra i generali Championnet e Faipoult per assicurarsi il possesso ed il controllo dei fondi pubblici dell’ex regno.


6 Febbraio 1799 *** 18 Piovoso Anno VII

NAPOLI:
– Il Generale Championnet, con un colpo di mano, espelle il Generale Faipoult dalla citta’.


10 Febbraio 1799 *** 22 Piovoso Anno VII

LA GUERRA:
– Il Generale Bonaparte lascia il Cairo diretto verso la Siria.


13 Febbraio 1799 *** 25 Piovoso Anno VII

IL DIRETTORIO:
– Dopo i fatti di Napoli e su denuncia del Generale Faipoult, viene dato ordine al Generale Championnet di rientrare a Parigi; il suo sostituto sara’ il Generale Macdonald.


20 Febbraio 1799 *** 2 Ventoso Anno VII

LA GUERRA:
– Le truppe del Generale Bonaparte conquistano El-Arich.


21 Febbraio 1799 *** 3 Ventoso Anno VII

IL DIRETTORIO:
– Nomina di Milet De Mureau al Ministero della Guerra al posto di Scherer, che sostituisce Joubert al comando dell’armata d’Italia.


24 Febbraio 1799 *** 6 Ventoso Anno VII

IL DIRETTORIO:
– Decreto di arresto a carico del Generale Championnet, mentre si trova di passaggio a Milano, per rientrare a Parigi. L’accusa e’ di malversazione sui fondi pubblici dell’ex regno di Napoli.

LA GUERRA:
– Il Generale Jourdan, costituisce la nuova armata del Danubio e concentra le truppe francesi nell’imminenza di un nuovo passaggio del Reno.


25 Febbraio 1799 *** 7 Ventoso Anno VII

LA GUERRA:
– Il Generale Bonaparte entra a Gaza, in Palestina.


2 Marzo 1799 *** 12 Ventoso Anno VII

LA GUERRA:
– Il Generale Jourdan, al comando della nuova armata del Danubio, attraversa il Reno nella regione tra Bâle e Kehl.
– Anche il Generale Bernadotte passa il Reno nei pressi di Spire.


3 Marzo 1799 *** 13 Ventoso Anno VII

LA GUERRA:
– Capitolazione delle truppe francesi di Corfu, assediate dalla flotta russo-turca. Era l’ultima isola posseduta dai francesi nel Mare Ionio.


4 Marzo 1799 *** 14 Ventoso Anno VII

LA GUERRA:
– Il Generale Bonaparte cinge d’assedio Jaffa.


6 Marzo 1799 *** 16 Ventoso Anno VII

LA GUERRA:
– L’armata elvetica, comandata da Massena, attraversa il Reno e prende Coire.


7 Marzo 1799 *** 17 Ventoso Anno VII

LA GUERRA:
– Il Generale Bonaparte conquista Jaffa.

– L’armata francese in Palestina viene falciata da una epidemia di peste.


9 Marzo 1799 *** 19 Ventoso Anno VII

CALABRIA:
– Moti di ribellione contro l’occupazione francese.


12 Marzo 1799 *** 22 Ventoso Anno VII

IL DIRETTORIO:
– Nuova dichiarazione di guerra contro l’Austria e contro il Gran Ducato di Toscana.


14 Marzo 1799 *** 24 Ventoso Anno VII

LA GUERRA:
– La flotta inglese si schiera al largo di San Giovanni d’Acri, in Palestina.


19 Marzo 1799 *** 29 Ventoso Anno VII

LA GUERRA:
– Il Generale Bonaparte pone sotto assedio San Giovanni d’Acri.


21 Marzo 1799 *** 1 Germinale Anno VII

LA GUERRA:
– Le truppe del Direttorio entrano nel Gran Ducato di Toscana.


23 Marzo 1799 *** 3 Germinale Anno VII

LA GUERRA:
– Sconfitta del Generale Massena davanti a Feldkirch.


25 Marzo 1799 *** 5 Germinale Anno VII

LA GUERRA:
– Sconfitta del Generale Jourdan a Stockach.


27 Marzo 1799 *** 7 Germinale Anno VII

LA GUERRA:
– Le truppe austriache entrano nuovamente a Verona.


1 Aprile 1799 *** 12 Germinale Anno VII

LA GUERRA:
– L’attacco a San Giovanni d’Acri, iniziato il 28 Marzo, si risolve in due gravi sconfitte per il Generale Bonaparte.


3 Aprile 1799 *** 14 Germinale Anno VII

LA GUERRA:
– Il Generale Jourdan si dimette dal comando dell’armata del Danubio.


5 Aprile 1799 *** 16 Germinale Anno VII

LA GUERRA:
– Le truppe del Direttorio vengono sconfitte dagli austriaci a Magnano.


6 Aprile 1799 *** 17 Germinale Anno VII

LA GUERRA:
– L’armata del Danubio ripiega ad ovest del Reno.


9 Aprile 1799 *** 20 Germinale Anno VII

I CONSIGLI:
– Inizio delle elezioni per sostituire il terzo dei deputati uscenti dal Consiglio dei 500 e dal consiglio degli Anziani.


10 Aprile 1799 *** 21 Germinale Anno VII

Dopo essere stato trasferito, come prigioniero, a Firenze, Parma e Torino, il papa Pio VI viene condotto in Francia, a Valence, dove morira’.


12 Aprile 1799 *** 23 Germinale Anno VII

IL DIRETTORIO:
– Il Generale Massena viene nominato comandante dell’armata del Danubio; mantiene, nello stesso tempo, anche il comando dell’armata elvetica.


14 Aprile 1799 *** 25 Germinale Anno VII

LA GUERRA:
– Le armate austriache comandate dal Generale Melas si congiungono, sul Mincio, con quelle russe condotte dal Generale Souvorov.


16 Aprile 1799 *** 27 Germinale Anno VII

LA GUERRA:
– Vittoria del Generale Bonaparte contro i turchi nella battaglia di Monte Tabor. Intanto continua l’asssedio di San Giovanni d’Acri.


17 Aprile 1799 *** 28 Germinale Anno VII

LA GUERRA:
– Le truppe francesi prendono possesso di Livorno.


18 Aprile 1799 *** 29 Germinale Anno VII

I CONSIGLI:
– Terminate le elezioni per la sostituzione del terzo uscente dai Consigli. La compagine filo-governativa risulta sconfitta dall’estrema sinistra.


21 Aprile 1799 *** 2 Floreale Anno VII

IL DIRETTORIO:
– Nomina del Generale Moreau alla testa dell’armata d’Italia, al posto di Scherer.


24 Aprile 1799 *** 5 Floreale Anno VII

LA GUERRA:
– Terza sconfitta del Generale Bonaparte nella battaglia di San Giovanni d’Acri.


27 Aprile 1799 *** 8 Floreale Anno VII

LA GUERRA:
– Il Generle russo Souvorov batte il Generale Moreau a Cassano.


28 Aprile 1799 *** 9 Floreale Anno VII

RASTADT:
– Alcuni soldati austriaci ammazzano i plenipotenziari francesi presso la Dieta germanica: Roberjot e Bonnier.


29 Aprile 1799 *** 10 Floreale Anno VII

LA GUERRA:
– Il Generale Souvorov e le truppe russe entrano in Milano.


1 Maggio 1799 *** 12 Floreale Anno VII

LA GUERRA:
– Quarta sconfitta del Generale Bonaparte davanti a San Giovanni d’Acri.


6 Maggio 1799 *** 17 Floreale Anno VII

TOSCANA:
– Insurrezione contro-rivoluzionaria ad Arezzo e dintorni.


10 Maggio 1799 *** 21 Floreale Anno VII

LA GUERRA:
– Quinta sconfitta del Generale Bonaparte davanti a San Giovanni d’Acri.


16 Maggio 1799 *** 27 Floreale Anno VII

IL DIRETTORIO:
– Il Direttore Reubell, eliminato dal sorteggio, viene sostituito da Sieyés.


17 Maggio 1799 *** 28 Floreale Anno VII

LA GUERRA:
– Dopo una serie di pesanti sconfitte, il Generale Bonaparte toglie l’assedio a San Giovanni d’Acri.
Il fatto che Bonaparte si sia tanto accanito contro la citta’ di Acri, sacrificando inutilmente centinaia di soldati, era dovuto ad un astio personale che Napoleone aveva nei confronti del comandante la piazza e ad un assurdo desiderio di rivalsa.
Il comandante della piazzaforte era Antoine Le Picard de Phelippeaux che, a suo tempo, era stato condiscepolo del Bonaparte alla Scuola Militare di Brienne (dal 1779 al 1784). I due non avevano mai legato ed il Phelippeaux, brillante studente, aveva sovente preso in giro Bonaparte per i suoi scarsi profitti nello studio; lo giudicava un giovane irruente ma di poco cervello.
Dopo l’inizio della Rivoluzione Phelippeaux era emigrato in Inghilterra e dopo qualche tempo aveva ottenuto il comando della piazzaforte di Acri che, grazie al suo genio militare, era stata dotata di formidabili difese.
Comunque, difese a parte, Phelippeaux conosceva bene i lati deboli del suo avversario, solito a disordinati colpi di testa, facilmente prevedibili ed estremamente costosi in termini di vite umane, che Bonaparte, accecato dalle sue ambizioni, non teneva mai in gran conto.
Ironia della sorte: Phelippeaux e’ morto qualche giorno prima che i francesi si ritirassero ma questo Bonaparte non lo sapeva!


20 Maggio 1799 *** 1 Pratle Anno VII

LA GUERRA:
– Uno sbarco di truppe inglesi, nei pressi di Ostenda, viene respinto dalle truppe del Direttorio.


24 Maggio 1799 *** 5 Pratile Anno VII

NAPOLI:
– I contadini del Regno di Napoli, insorti contro l’occupazione francese, cingono d’assedio la citta’. Si tratta di una iniziativa capeggiata dal cardinale Ruffo.


26 Maggio 1799 *** 7 Pratile Anno VII

LA GUERRA:
– Le truppe austriache e quelle russe entrano in Torino.


5 Giugno 1799 *** 17 Pratile Anno VII

LA GUERRA:
– Dopo una battaglia, dalle sorti incerte, contro gli austriaci, il Generale Massena abbandona Zurigo.


16 Giugno 1799 *** 28 Pratile Anno VII

Tensioni tra il Direttorio ed i Consigli dei Cinquecento e degli Anziani. I Consigli accusano i Direttori per la gravita’ della situazione militare e chiedono misure di salute pubblica.


17 Giugno 1799 *** 29 Pratile Anno VII

I CONSIGLI:
– I due Consigli votano una “legge speciale” che invalida l’elezione del Direttore Treilhard, del 15/5/1798, per vizio di forma, ed elegge al suo posto un esponente della sinistra: Gohier.


18 Giugno 1799 *** 30 Pratile Anno VII

I CONSIGLI:
– I due Consigli minacciano di mettere in stato di accusa i Direttori La Revellière-Lépeaux e Merlin De Douai che si dimettono. Barras, Sieyés ed il neo eletto Gohier se la cavano in quanto ritenuti “moderati”.


19 Giugno 1799 *** 1 Messidoro Anno VII

LA GUERRA:
– Disfatta del Generale Macdonald davanti all’armata russa di Souvorov.
– Capitolazione della guarnigione francese di Napoli, assediata dai contadini, insorti il 24 Maggio.

I CONSIGLI:
– Ducos viene eletto Direttore in sostituzione di Merlin De Douai.


20 Giugno 1799 *** 2 Messidoro Anno VII

I CONSIGLI:
– Moulin viene eletto Direttore al posto di La Revellière-Lépeaux.


23 Giugno 1799 *** 5 Messidoro Anno VII

IL DIRETTORIO:
– Nomina di Quinette al Ministero dell’Interno al posto di Neufchâteau.
– Nomina di Bourguignon al Ministero della Polizia Generale al posto di Duval.


28 Giugno 1799 *** 10 Messidoro Anno VII

IL DIRETTORIO:
– Emissione di un prestito forzoso, a carico dei cittadini piu’ ricchi e facoltosi, per equipaggiare nuove truppe.

TOSCANA:
– I contadini insorti contro i francesi occupano Siena e massacrano i partigiani sostenitori della Rivoluzione.


2 Luglio 1799 *** 14 Messidoro Anno VII

IL DIRETTORIO:
– Nomina di Bourdon De Vatry al Ministero della Marina al posto di Bruix.
– Nomina di Bernadotte al Ministero della Guerra al posto di Milet De Mureau.


5 Luglio 1799 *** 17 Messidoro Anno VII

IL DIRETTORIO:
– Nomina di Joubert al comando dell’armata d’Italia e di Championnet al comando dell’armata delle Alpi. Quest’ultimo e’ stato processato e scagionato dalle accuse a suo carico, formulate in Febbraio.


6 Luglio 1799 *** 18 Messidoro Anno VII

Rinasce il Club dei Giacobini nella sede del Maneggio. Si chiama Riunione degli Amici della Liberta’ e dell’Uguaglianza.


7 Luglio 1799 *** 19 Messidoro Anno VII

FIRENZE:
– I gruppi contro-rivoluzionari toscani conquistano la citta’.


12 Luglio 1799 *** 24 Messidoro Anno VII

I CONSIGLI:
– Voto della legge sugli “ostaggi” che istituisce delle liste di possibili ostaggi antisommossa, in ciascun dipartimento.

– I Consigli mettono in stato di accusa alcuni precedenti Direttori:
. Revellière-Lépeaux
. Merlin De Douai
. Reubell
. Treilhard
. Scherer
Gli ostaggi erano una misura preventiva per contenere eventuali disordini di stampo monarchico. Le liste erano compilate con nominativi di nobili e di parenti di nobili emigrati. Per ogni patriota repubblicano assassinato era prevista la deportazione di quattro ostaggi.


14 Luglio 1799 *** 26 Messidoro Anno VII

Il Generale Jourdan, durante le celebrazioni del 14 Luglio, brinda alla resurrezione delle picche giacobine. Sieyés (che aveva cercato di vietare la manifestazione) e’ di parere contrario ed interviene contro l’estremismo giacobino.


17 Luglio 1799 *** 29 Messidoro Anno VII

LA GUERRA:
– Una armata turca, trasportata dalla flotta inglese, conquista Aboukir.


20 Luglio 1799 *** 2 Termidoro Anno VII

IL DIRETTORIO:
– Rotazione dei ministri:
. Cambacèrés sostituisce Lambrechts al Ministero della Giustizia
. Reinhard sostituisce Talleyrand al Ministero delle Relazioni Esterne
. Lindet sostituisce Ramel al Ministero delle Finanze
. Fouché sostituisce Bourguignon al Ministero Della Polizia Generale.


25 Luglio 1799 *** 7 Termidoro Anno VII

LA GUERRA:
– Il Generale Bonaparte sbaraglia l’armata turca e riconquista Aboukir.


30 Luglio 1799 *** 12 Termidoro Anno VII

LA GUERRA:
– La guarnigione francese di Mantova si arrende.


6 Agosto 1799 *** 19 Termidoro Anno VII

Gruppi di contro-rivoluzionari monarchici conquistano Muret, presso Tolosa.
Rivolta monarchica anche a Bordeaux.


13 Agosto 1799 *** 26 Termidoro Anno VII

Il Club giacobino, aperto al Maneggio il 6 Luglio, viene chiuso su richiesta di Sieyés.


14 Agosto 1799 *** 27 Termidoro Anno VII

TOLOSA:
– Le truppe del Direttorio riconquistano Muret.


15 Agosto 1799 *** 28 Termidoro Anno VII

LA GUERRA:
– Il Generale Joubert viene sconfitto ed ucciso in battaglia a Novi Ligure.


18 Agosto 1799 *** 1 Fruttidoro Anno VII

I CONSIGLI:
– La richiesta di messa in stato di accusa, formulata il 12 Luglio a carico dei Direttori:
. La Revellière-Lépeaux
. Merlin De Douai
. Reubel
. Treilhard
. Scherer
viene respinta, di stretta misura, con 217 voti contro 214.


20 Agosto 1799 *** 3 Fruttidoro Anno VII

MONTREJEAU:
– Disfatta degli insorti monarchici del sud-ovest.


22 Agosto 1799 *** 5 Fruttidoro Anno VII

Il Generale Bonaparte lascia l’Egitto a bordo della fregata La Muiron. Prima di partire ha nominato, come suo successore per la campagna d’Egitto, il Generale Kleber.
Si e’ trattato, senza mezzi termini, di una fuga, di un imbarco clandestino, lasciando ad altri la pesante responsabilita’ della Campagna d’Egitto, che ormai era diventata una vera e propria palla al piede per le ambizioni del generale.


27 Agosto 1799 *** 10 Fruttidoro Anno VII

LA GUERRA:
– Sbarco di una armata inglese presso lo Helder, alla quale si congiunge una armata russa.


29 Agosto 1799 *** 12 Fruttidoro Anno VII

Il papa Pio VI muore a Valence.

Il Generale Championnet viene nuovamente nominato comandante dell’armata d’Italia.


4 Settembre 1799 *** 18 Fruttidoro Anno VII

LA GUERRA:
– Il Generale Brune marcia su Alkmaar per contrastare l’armata anglo-russa dello Helder.


8 Settembre 1799 *** 22 Fruttidoro Anno VII

LA GUERRA:
– Il Generale Championnet conquista Susa.


10 Settembre 1799 *** 24 Fruttidoro Anno VII

LA GUERRA:
– Sconfitta del Generale Brune contro l’armata anglo-russa.


13 Settembre 1799 *** 27 Fruttidoro Anno VII

I CONSIGLI:
– Il Generale Jourdan chiede al Consiglio dei Cinquecento di dichiarare la patria in pericolo.


14 Settembre 1799 *** 28 Fruttidoro Anno VII

I CONSIGLI:
– Il Consiglio dei Cinquecento si rifiuta di proclamare la patria in pericolo.

IL DIRETTORIO:
– Bernadotte e’ costretto a dimettersi dal Ministero della Guerra perche’ accusato da Sieyés di preparare un colpo di stato filo-giacobino. Viene sostituito da Dubois-Crancé.


15 Settembre 1799 *** 29 Fruttidoro Anno VII

LA VANDEA:
– Riunione dei capi vandeani Autichamp, Bourmont e Cadoudal per preparare una nuova sollevazione contro-rivoluzionaria.


19 Settembre 1799 *** 3 Complementare Anno VII

LA GUERRA:
– Vittoria del Generale Brune a Bergen, contro l’armata anglo-russa.


23 Settembre 1799 *** 1 Vendemmiaio Anno VIII

LA VANDEA:
– Sbarco di Frotté in Normandia per dirigere la nuova insurrezione monarchica.


26 Settembre 1799 *** 4 Vendemmiaio Anno VIII

LA GUERRA:
– Vittoria del Generale Massena a Zurigo contro l’armata russa di Korsakov.


2 Ottobre 1799 *** 10 Vendemmiaio Anno VIII

LA GUERRA:
– Sconfitta del Generale Brune che abbandona Alkmaar.


6 Ottobre 1799 *** 14 Vendemmiaio Anno VIII

LA GUERRA:
– Vittoria del Generale Brune a Castricum, contro l’armata anglo-russa.


14 Ottobre 1799 *** 22 Vendemmiaio Anno VIII

La situazione politica va ormai lentamente evolvendo verso la dittatura. Il generale Moreau rifiuta, per il momento, di partecipare ad un colpo di stato proposto da Sieyés.

LA VANDEA:
– Gli insorti, comandati da Bourmont, conquistano il territorio di Le Mans.


16 Ottobre 1799 *** 24 Vendemmiaio Anno VIII

Il Generale Bonaparte arriva a Parigi. L’Egitto e’ lontano, le comunicazioni lente e quindi il suo prestigio non e’ stato intaccato dalle sconfitte che ha dovuto subire.


17 Ottobre 1799 *** 25 Vendemmiaio Anno VIII

LA VANDEA:
– Gli insorti, comandati da Bourmont abbandonano Le Mans.


18 Ottobre 1799 *** 26 Vendemmiaio Anno VIII

LA GUERRA:
– Firma, ad Alkmaar, di un accordo che prevede l’evacuazione dell’armata anglo-russa.


19 Ottobre 1799 *** 27 Vendemmiaio Anno VIII

LA VANDEA:
– I ribelli, comandati da Andigné e da Châtillon, conquistano Nantes.


23 Ottobre 1799 *** 1 Brumaio Anno VIII

I CONSIGLI:
– Luciano Bonaparte, fratello di Napoleone, viene eletto presidente del Consiglio dei Cinquecento. E’ la prima mossa verso il colpo di stato che portera’ alla dittatura del Consolato.

LA GUERRA:
– Dopo l’accordo di Alkmaar, del 18 Ottobre, lo Zar Paolo I richiama le truppe russe.


26 Ottobre 1799 *** 4 Brumaio Anno VIII

LA VANDEA:
– I ribelli conquistano Saint-Brieuc ma vengono sconfitti a Vannes.


27 Ottobre 1799 *** 5 Brumaio Anno VIII

LA VANDEA:
– I ribelli sconfitti a Vire abbandonano anche Saint-Brieuc.


29 Ottobre 1799 *** 7 Brumaio Anno VIII

LA VANDEA:
– I ribelli vengono sconfitti a Cholet. L’insurrezione vandeana si sta nuovamente spegnendo.


1 Novembre 1799 *** 10 Brumaio Anno VIII

Contatti tra Sieyés ed il Generale Bonaparte; accordi in vista per l’imminente colpo di stato.


3 Novembre 1799 *** 12 Brumaio Anno VIII

Contatti tra Fouché, Ministro della Polizia Generale, ed il Generale Bonaparte. Fouché si impegna a non interferire nello svolgimento del colpo di stato che si sta progettando.


7 Novembre 1799 *** 16 Brumaio Anno VIII

I rappresentanti del popolo (Consigli) offrono ai Generali Bonaparte e Moreau un grandioso banchetto, nel Tempio della Vittoria (ex chiesa di Saint-Sulpice), con 750 convitati.

Il Generale Jourdan propone a Bonaparte di effettuare un colpo di stato a favore della sinistra giacobina ma questi si rifiuta. I suoi disegni sono ben altri: tra due giorni prendera’ il potere!


8 Novembre 1799 *** 17 Brumaio Anno VIII

Nel corso di un banchetto, offerto dal deputato Cambacérès a Bonaparte, vengono definiti importanti dettagli per l’esecuzione del colpo di stato.


9 Novembre 1799 *** 18 Brumaio Anno VIII

ATTUAZIONE DEL COLPO DI STATO – Atto I:
– Il Consiglio degli Anziani denuncia un complotto terrorista e propone di trasferire, per sicurezza, i due Consigli a Saint-Cloud.
– Bonaparte assume il comando delle truppe stanziate a Parigi.
– I Direttori Barras, Ducos e Sieyés si dimettono dalla loro carica al Direttorio.
– Moreau dispone una stretta sorveglianza a carico degli altri due Direttori Gohier e Moulin.


10 Novembre 1799 *** 19 Brumaio Anno VIII

ATTUAZIONE DEL COLPO DI STATO – Atto II:
– Nella notte i Consigli si sono rifugiati nel castello di Saint-Cloud.
– Il Consiglio dei Cinquecento si oppone alla abrogazione della Costituzione dell’Anno III, sollecitata da Bonaparte e cerca di metterlo in stato d’accusa ma:
– Luciano Bonaparte, presidente del Consiglio dei Cinquecento, toglie brutalmente la seduta, prima che il Consiglio abbia il tempo di dichiarare Bonaparte fuori legge.
– Le truppe di Parigi, al comando di Bonaparte, cacciano i deputati dall’aula.
– Due commissioni “ad hoc” eleggono tre consoli provvisori:
. Bonaparte
. Sieyés
. Roger-Ducos.
Non e’ mai stato chiaro come siano andate veramente le cose. Bonaparte asserisce che, durante la seduta, qualcuno ha tentato di pugnalarlo e che deve la sua salvezza al tempestivo intervento delle truppe(?)


11 Novembre 1799 *** 20 Brumaio Anno VIII

I CONSOLI:
– i tre Consoli diventano operativi e nominano ministri alcuni uomini di fiducia:
. Berthier alla Guerra
. Gaudin alle Finanze
. Fouché alla Polizia Generale
. Cambacérès alla Giustizia.


12 Novemnre 1799 *** 21 Brumaio Anno VIII

I CONSOLI:
– Nomina di altri ministri:
. Laplace agli Interni
. Bourdon alla Marina.


22 Novembre 1799 *** 1 Glaciale Anno VIII

I CONSOLI:
– Nomina di altri Ministri:
. Talleyrand alle Relazioni Esterne
. Forfait alla Marina in sostituzione di Bourdon.


1 Dicembre 1799 *** 10 Glaciale Anno VIII

I CONSOLI:
– Bonaparte rifiuta un progetto di nuova Costituzione preparato da Sieyés.


12 Dicembre 1799 *** 21 Glaciale Anno VIII

Adozione di un progetto di Costituzione, preparato da Daunou, ed elezione definitiva dei tre consoli:
. Primo Console: Napoleone Bonaparte
. Secondo Console: Jean-Jacques Cambacérès
. Terzo Console: Charles-Françoise Lebrun.


15 Dicembre 1799 *** 24 Glaciale Anno VIII

Promulgazione della nuova Costituzione detta Costituzione dell’Anno VIII e debutto “ufficiale” del CONSOLATO.
La via di Napoleone Bonaparte, verso il potere assoluto, e’ ormai aperta. Diverra’, ben presto, Console a vita e, in pochissimi anni, Imperatore. La Rivoluzione del 1789 sembra essersi ripiegata su se stessa ma, in effetti, nulla sara’ piu’ come prima.
Bonaparte riuscira’, per qualche anno, ad imbrigliare il bisogno di violenza maturato dai francesi e lo fara’ sfogare nella ricerca di una effimera gloria sui campi di battaglia di tutta Europa.
Malgrado la meteora di Napoleone e la Restaurazione, l’onda lunga della Rivoluzione fara’ ancora sentire i suoi effetti in piu’ occasioni, dalla Commune del 1871 sino ai giorni nostri.

Tags: , ,